Archivi per il settembre, 2008

Appuntamento con il brivido a Ravenna: torna il Nightmare Film Festival 2008

Torna a Ravenna la rassegna Nightmare Film Festival 2008, l’appuntamento più importante per questa categoria di cinema; l’edizione di quest’anno comprenderà tantissimi eventi dedicati ai film horror e ai cortometraggi di questo genere. Il Festival si terrà dal 28 Ottobre e al 2 Novembre, in occasione di Halloween per celebrare all’insegna del brivido la ricorrenza annuale; l’evento è uno dei più significativi del cinema dell’orrore e nelle precedenti edizioni ha ospitato alcuni dei più grandi personaggi a livello mondiale con i quali ha promosso incontri ed avvenimenti speciali.

Nightmare Film Festival 2008 proporrà al pubblico la visione di diverse pellicole horror che parteciperanno a due concorsi: il Concorso Internazionale per lungometraggi e il Concorso Europeo per cortometraggi, sezioni dedicate ai film in anteprima mondiale e continentale che si contenderanno l’ambito premio. Oltre alle premiazioni si terrà anche imperdibili retrospettive, tra cui “Animal Attack!” dedicata al cinema del passato incentrato sugli animali; la rassegna prevede la proiezione del primo King Kong del 1933 e Cat People del 1942. Altri appuntamenti saranno dedicati ai film vintage e al fantascientifico inglese ed americano.

Per gli amanti dei film horror il Nightmare Film Festival di Ravenna rappresenta un modo originale ed emozionante per trascorrere Halloween in compagnia del cinema d’autore sul mondo del mistero e della fantascienza. Per visualizzare il programma completo visitate il sito ufficiale dell’evento.

La fiera di Mondo Elettronica torna al Pala de Andrè

Il Pala de Andrè di Ravenna ospiterà anche quest’anno Mondo Elettronica, la mostra mercato incentrata su diversi settori tra cui l’elettronica e l’informatica; l’evento si svolgerà il 27 e 28 Settembre con orario continuato dalle ore 9 alle ore 18:30. Dopo il grande successo del 2007, la fiera torna a grande richiesta ed esporrà il meglio della tecnologia moderna, elemento ormai fondamentale nella vita quotidiana di tutte le persone; presso gli oltre 70 stand sarà possibile provare telefonini, computer, lettori MP3 e MP4, navigatori satellitari, decoder e molto altri ancora.

La mostra sarà organizzata da Exposition Service, società che organizza numerose fiere di questo tipo in tutta Italia. A Mondo Elettronica sarà possibile far acquisti e scoprire le novità del mercato tecnologico; la fiera è un evento molto apprezzato, dato che segnala la grande attenzione del pubblico nei confronti dei prodotti elettronici sia per motivi lavorativi sia per comune uso quotidiano. La mostra darà la possibilità agli esperti del settore di esibire gli ultimi ritrovati nel campo della tecnologia con un’ampia gamma di articoli; Mondo Elettronica di Ravenna è dedicato a tutti coloro che seguono con costanza la società in continua evoluzione e al progresso tecnologico che avanza sempre più.

Mondo Elettronica si svolgerà Sabato 27 e Domenica 28 Settembre:
Ingresso: 7€
Orario: 9 – 18:30

Per informazioni contattare info@expositionservice.it

Ravenna diventa la capitale europea del pane

Il centro di Ravenna sarà il luogo dove si terrà il prossimo Festival Europeo del Pane, manifestazione nata in Francia e che da diversi anni prende vita nella zona ravennate; la manifestazione si terrà principalmente in piazza Garibaldi e in piazza del Popolo a partire da Venerdì 3 Ottobre alle ore 12 fino alla sera di Domenica 5 Ottobre. Il pane sarà quindi il protagonista di un’originale evento, tre giornate in cui è possibile scoprire o riscoprire l’antica tradizione dei panifici, partecipare a concorsi e visitare tantissime mostre e stand gastronomici.

Il Festival Europeo del Pane comprenderà tantissimi appuntamenti, tra cui il Momento produttivo presso la piazza Garibaldi dove verrà allestita una vera e propria officina dove esponenti di paesi europei provenienti da Italia, Spagna, Francia, Germania, Bosnia-Erzegovina, Irlanda, Portogallo e Romania mostreranno al pubblico l’arte della panificazione senza interruzioni per tutta la durata della festa. Tra gli altri eventi ci saranno il Laboratorio del Gusto, incentrato su incontri sulla gastronomia e sull’educazione alimentare, il concorso Pane artistico e il Premio di pittura “Panificarte” rivolte alla varie forme artistiche dedicate al pane. Dal 3 al 5 Ottobre Ravenna diventa il centro del Festival Europeo del Pane, importante evento incentrato su uno dei cibi più antichi, da sempre apprezzato in qualsiasi parte del mondo.

Oktoberfest a Solarolo: birra e gastronomia tedesca

A Solarolo in provincia di Ravenna ogni anno si festeggia un Oktoberfest particolare, un punto di incontro tra la grande festa tedesca e la Romagna; questo evento è dovuto alla profonda amicizia con la città di Kirchheim Am Ries in Germania con la quale il comune ravennate ha stretto un rapporto di gemellaggio volto alla scopo di accrescere le proprie conoscenze ed aiutarsi reciprocamente. In occasione dell’Oktoberfest tedesco anche Solarolo si appresta a festeggiare questa ricorrenze, portando nel territorio romagnolo la gastronomia e l’originale birra della Germania. La festa si terrà dal 25 al 27 Settembre con tre giornate ricche di appuntamenti e divertimento.

Gli amici di Kirchheim Am Ries approderanno a Solarolo Giovedì 25 per aprire numerosi stand e offrire al pubblico squisite specialità tedesche accompagnate ovviamente da tanti boccali di ottima birra; la festa continuerà fino a Sabato 27 con tanti appuntamenti musicali con Cadillac, Mike Foschini Trio e Alessandro Ristori insieme al gruppo folkloristico di Kirchheim Am Ries si esibirà in uno spettacolo tipico. Oltre alle specialità tedesche non mancheranno i piatti tipici romagnoli che accompagnati dalla birra tedesca creeranno un clima unico, un’unione tra due realtà diverse creando un originale connubio. A Solarolo si prospetta un appuntamento unico, un’occasione imperdibile per tutti gli amanti della birra e per chi vuole vivere il clima tipico del vero Oktoberfest tedesco.

Al Pala de Andrè torna il grande successo di High School Musical

Grazie al grande successo riscosso in tutto il mondo al Pala de Andrè approderà lo spettacolo di High School Musical ad opera della Compagnia della Rancia; si tratta della trasposizione teatrale italiana del Disney Channel Original Movie che trae da esso musiche, scene e trama. Lo spettacolo è diretto da Saverio Marconi e Federico Bellone e comprende un cast di 22 attori, tutti con età compresa tra i 18 e 22 anni, scelti in ogni parte d’Italia dopo una grande selezione; la compagnia teatrale è la prima ed unica ad aver importato in patria questo brand e ad averlo proposto al teatro con un grande spettacolo dal vivo.

High School Musical – Lo Spettacolo” riprende fedelmente la trama dell’originale telefilm statunitense e mette in scena le vicende di Troy Bolton e Gabriella Montez che grazie all’aiuto degli amici Chad Danford e Tayolr McKessie riescono a far diventare realtà il loro sogno: partecipare come protagonisti al musical della loro scuola. La Compagnia della Rancia ha debuttato con spettacolo di High School Musical il 19 Marzo 2007 a Milano, data dell’inizio del tour che ha toccato tante località italiane; dopo l’enorme successo ottenuto la compagnia teatrale si ripropone nel 2008 con un altro tour nazionale che il 16 Ottobre toccherà Ravenna presso il Pala de Andrè. Per tutti gli appassionati di High School Musical della riviera romagnola questo spettacolo rappresenta un appuntamento imperdibile, una grande occasione per rivivere le scene del telefilm della Disney con uno spettacolo live ricco di musica ed emozioni.

I biglietti sono disponibili sul sito TicketOne o presso la biglietteria del Pala de Andrè di Ravenna.
Pala De Andrè: Viale Europa 1 Ravenna – RA Tel: 0544/421211

Ammutinamenti: la danza per le strade di Ravenna

Sta per volgere al termine uno degli eventi culturali più significativi del mese di Settembre a Ravenna: Ammutinamenti, la kermesse di ballo che si tiene per le strade della città, definendosi così “danza urbana”. Partita il 6 Settembre, la manifestazione si concluderà Venerdì 26 ed è principalmente incentrata sui giovani artisti della danza; molti dei partecipanti sono italiani emigrati all’estero per studiare in scuole francesi, olandesi o addirittura d’oltreoceano che sono tornati in patria per prendere parte ad Ammutinamenti. L’evento coglie l’occasione per far conoscere al pubblico il talento di questi ragazzi e le associazioni che li sostengono come Anticorpi XL.

Ammutinamenti ha come scopo quello di proporre i migliori nuovi talenti della scena della danza sia italiana che internazionale con grandi guest star come Deborah Hay, Andrea Buckley e Rachel Krische; l’evento prende spunto per promuovere iniziative utili per il sociale come DanzAbile, incentrata sul rapporto che si può creare tra danza e disabili a scopo terapeutico. La manifestazione dedica tanto spazio ai giovani e al ballo sperimentale, alle nuove creazioni e alle emozioni che quest’arte riesce ad infondere sia a chi balla, sia a chi assiste. Ammutinamenti comprende tanti appuntamenti interessanti fino al 26 Settembre, la giornata finale; un grande appuntamento della kermesse si tiene fino a Sabato 20 Settembre con la partecipazione di 18 giovani della Vetrina Giovane Danza d´Autore ad una serie di emozionanti esibizioni. Ammutinamenti ha riempito le strade di Ravenna di ragazzi promettenti e della grande poesia ed eleganza che solo la danza è in grado di trasmettere.

Premio Guidarello: protagonisti di quest’anno Bonolis e Berselli

La 37esima edizione del Premio Guidarello, importante riconoscimento in ambito giornalistico televisivo e cartaceo, si terrà a Ravenna presso il Teatro Dante Alighieri Sabato 15 Novembre; la direzione della serata e della giuria verrà affidata per la terza volta a Bruno Vespa insieme alla ravennate Elenoire Casalegno.

Sono già stati decretati i vincitori delle varie categorie: per la sezione cultura è stato scelto Edmondo Berselli, per la società Vittorio Feltri; come nell’edizione precedente il premio ad honorem spetterà alla memoria della scomparsa Oriana Fallaci, una delle più grandi giornaliste italiane. L’ambito premio per la categoria televisiva verrà conferito a Paolo Bonolis, considerato da Vespa un importante figura dello scenario televisivo italiano. Novità del Premio Guidarello sarà l’introduzione di una nuova categoria, quella della Cultura Gastronomica voluta dall’azienda Spadoni che decreterà il giornalista che ha saputo valorizzare al meglio la cultura romagnola nell’ambito della cucina e dei prodotti tipici. Il Premio Guidarello, giunto alla sua 37esima edizione, ha come scopo quello di celebrare i più grandi personaggi della scena giornalistica italiana, coloro che con impegno e costanza hanno fatto dell’informazione il loro obbiettivo. Questo prestigioso appuntamento si terrà Sabato 15 Novembre al Teatro Dante Alighieri di Ravenna con tanti partecipanti e giornalisti di tutta Italia.

Otium: preziose testimonianze del passato di Ravenna

Sta per volgere al termine Otium, la mostra archeologica dedicata al passato di Ravenna focalizzando l’attenzione sui reperti e le testimonianze del periodo romano e bizantino; saranno esposti i più importanti ritrovamenti effettuati in via d’Azeglio a Ravenna tra cui una pavimentazione e la struttura appartenenti a una domus, le antiche abitazioni dei bizantini.

Il tema principale della mostra è l’Otium, vale a dire l’insieme delle attività intellettuali e ricreative che facevano parte dell’intera esistenza dei latini, un momento di aggregazione e confronto che si poneva come aspetto principale della vita sociale; il luogo prediletto per l’Otium era la domus, intesa come semplice abitazione o come edificio usato per la meditazione e la riflessione. Partendo da questo spunto la mostra tratta argomenti collegati al concetto di Otium come la filosofia e l’intellettualità dei bizantini e romani e dedicare ampio spazio alla figura femminile e a quella del gioco, considerato fonte di svago e divertimento per tutte le età. La mostra permetterà al pubblico di scoprire la vita degli antichi abitanti di Ravenna, così lontani nel tempo ma vicini come società e cultura.

L’esposizione sarà visitabile fino al 2 Novembre presso la Chiesa di San Nicolò a Ravenna tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18.30.

Listino prezzi:

OTIUM
Intero: 3,50€
Ridotto: 2,50€
Gruppi (minimo 10 persone): 1,50€
Visite guidate: 25 €
Ingresso gratuito: bambini sotto i 10 anni.

OTIUM e Mostra Domus dei Tappeti di Pietra
Intero: 6 €
Ridotto: 4,50€
Gruppi (minimo 10 persone): 2€
Visite guidate: 25€ per ogni sito
Ingresso gratuito: bambini sotto i 10 anni.

Per informazioni: 0544/213371

Sesta edizione di Ottobre Giapponese, festival di cultura orientale

Parte dal prossimo mese Ottobre Giapponese, una serie di eventi a Ravenna che vedono che protagonista assoluta la storia e la cultura del Giappone; il festival conta quest’anno la sua sesta edizione e come sempre sarà patrocinato dalle autorità consolari di Italia e Giappone. La kermesse partirà il 6 Ottobre, la prima delle giornate incentrate sull’animazione giapponese con cortometraggi, novità e grandi classici famosi in tutto il mondo; le proiezioni degli “anime” si terranno anche il 7 e 8 Ottobre mentre il 9 sarà dedicato al grande regista Kurosawa e il suo film “I Sette Samurai”.

In seguito alla parentesi dedicata al cinema, Ottobre Giapponese comprenderà anche appuntamenti con lo shogi, gioco simile ai nostri scacchi, e il go, antico gioco di strategia, entrambi fortemente legati alla tradizione del Giappone. Nelle giornate riservate a questi due pratiche verranno effettuate dimostrazioni, lezioni e verrà data la possibilità di cimentarsi in diverse sfide libere. Gli altri eventi saranno incentrati sul ballo e sulla musica, in particolar modo nella serata del 7 Novembre con un evento al Teatro Dante Alighieri che concluderà l’intero ciclo di Ottobre Giapponese; in questa occasione verrà allestito uno spettacolo ispirato all’antica tradizione del Giappone grazie alla collaborazione della Japan Foundation. Ottobre Giapponese ripropone anche quest’anno temi legati alla tradizione del Giappone con un programma ricco di eventi a Ravenna per un intero mese all’insegna dell’antica arte giapponese.

Ravenna Jazz 2008: 35° edizione del festival

Ravenna Jazz è uno dei festival musicali più importanti del ravennate che quest’anno vanta la sua 35° edizione. Sebbene sia un evento nato nei primi anni 70 non ha perso il suo stile e ogni anno propone il meglio del panorama jazz italiano e straniero; la manifestazione si terrà dal 25 al 27 Ottobre presso il Teatro Dante Alighieri di Ravenna confermandosi come l’appuntamento più importante per gli amanti della musica jazz della riviera romagnola e non solo.

Ravenna Jazz 2008 avrà come sempre grandi protagonisti, musicisti rinomati nel campo del jazz internazionale come Michael Riessler, Dianne Reeves e Russel Ferrante e compositori italiani tra cui Rita Marcotulli e Fabrizio Bosso. Grazie alla partecipazione di artisti famosi in tutto il mondo, l’evento musicale ha assunto negli anni un’importanza mondiale richiamando l’attenzione di tutti gli amanti della musica anche fuori dal territorio italiano. Ravenna Jazz 2008 propone le calde atmosfere jazz con le melodie di strumenti tipici come sassofoni, clarinetti, trombe e contrabbassi, i simboli per eccellenza di questo genere musicale che ancora oggi emoziona ed affascina. L’appuntamento con la grande musicale è per il 25, 26 e 27 Ottobre al Teatro Dante Alighieri alle ore 21; per il programma dettagliato visitare il sito del Comune di Ravenna.